TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera 667a58

Système pour chauffage radiant FLOORMIX IVAR,Stivaletti Donna Scarpe Tqoro Da Caldo Rosso Inverno Stivali ,TG. 40,5 EU) EU) 40,5 CAPRICE 22414, Scarpe con Tacco Donna, Rosa ,Tacchi alti semplice 99659 Zoki Importa 99659 Scarpe 23d52c ,TG. 41) Cofra 13050 000 Calzature di sicurezza (A7V) estive, tipo TG. 36 EU) Giesswein Giesswein EU) Chiemsee, Mocassini, unisex ,Stuart Weitzman Bronze Glitter Peep toe Sz Platform Pump scarpe. Sz ,SUPER TACCO ALTO 16 cm Lady Pumps a a Pumps punta dita dei piedi a ,Strass Décolleté SH1602 38 Bianco Moda plateau Tacco spillo CAT T ,Stivaletti donna estivi nero alla caviglia con scollatura a V ca ,TG.37 GeoxD FLORALIE A Scarpe con Tacco Donna ,Stivali e stivaletti da donna Rieker marrone 100% pelle Regali di ,Stivali Spuntati Tacco Aperti Pelle Nero Frange Tacco Spuntati Alto ,STIVALE DONNA FRYE, NERO, COLORE NERO, FRYE, NUMERO 38 b5c43d ,TG. 39 EU) UomoBUR Kira, Scarpe Col Tacco con Cinturino a T Donna Stivali pelle Accessori a Bergamo Kijiji Annunci di Stivali Scamosciato Chelsea GRIGIO NUOVO LOOK Wide Fit Grigio Finto ,STELLA Mccartney Espadrillas RRP250GBP Argento Scarpe Ballerine UK6 ,Steve Madden calzature da donna Sandalo Davison Punta Aperta Sandalo Superga 2750 COTMETU S002HG0, Scarpe da Ginnastica Scarpe da Ginnastica S002HG0, donna Beige ,TG. 45 EU) EU) 45 Vibram Five Fingers Kso Evo, Scarpe Sportive Stivali e stivaletti da donna rossi gomma , Numero 36 Acquisti ,Stivali da giardinaggio Regali di Natale 2018 su ,Sublimes escarpins bleus cuir verni comme Repetto babies 38,5 comme ,Steve Madden E7712 Tronchetto Donna Eco Patent Gaze Scarpe Nero ,Steven Steve Madden Sandalo ELINDA Sandalo Madden Cinturino 861 ,T.U.K. AV9319 Viva Donna Scarpe VELLUTO NERO RICAMATO ROSE Viva Taglia Scarpe Uomini, compara i prezzi e acqusita onlineSTIVALI IN STIVALETTI ALLA CAVIGLIA PRODOTTO ITALIANO IN STIVALI ,Superfit TENSY Scarpe da Ginnastica basse water SAABMVKR Cerniera Bambini Scarpe ,

La bioceramica attiva all’infrarosso . Il tessuto in bioceramica attiva all’infrarosso per un effetto stimolante la microcircolazione periferica .  Indicazioni d’uso ed effetti benefici della bioceramica .

 

 Raggio infrarosso lontano – FAR INFRA RED RAY (FIR)  – è giustamente chiamato “luce della vita” :  la fonte di energia di tutti gli esseri viventi sulla terra. E ‘lo spettro della luce solare  che viene assorbito dal nostro organismo.

E’ particolarmente abbondante nel sole del mattino e della sera

    Il FIR ha  poteri penetranti ed effetti salutistici importanti  . Questo è il motivo per cui le bio-ceramiche   rivestono l’interno della navetta spaziale per duplicare l’energia della luce solare. Le tute che indossano gli astronauti sono rivestite all’interno con tessuto in bio-ceramica attiva all’infrarosso .

 Ora la stessa tecnologia è  utilizzata a scopo terapeutico

I tessuti in  Bio-Ceramica   che emettono  raggi infrarossi sono composti da   26 tipi di ceramiche  , preriscaldati  a 1600 gradi C° e poi spalmati sul tessuto .

    I raggi infrarossi lontani (FIR) prodotti da bio ceramica potenziano la microcircolazione , rafforzano il sistema metabolico e le difese immunitarie

Il  FIR può penetrare nel corpo fino a 5-7 cm e rimuovere i blocchi attraverso un processo chiamato risonanza e normalizzare la circolazione del sangue .

Il  rafforzamento del sistema immunitario del nostro corpo è una diretta conseguenza del miglioramento del sistema micro-circolatorio  che , inoltre , rallenta il processo di invecchiamento cellulare . 

    IL FIR è conosciuto come il “Light of Life” , perché ha portato la vita sulla Terra.  

  Anche i nostri corpi  sono  grado di produrre FIR   . L’intensità del FIR prodotto dall’essere umano varia da persona a persona. Tuttavia, quando si comincia ad invecchiare   ed inizia  un declino dello  stato di salute   la radiazione FIR diminuisce in proporzione sino ad azzerarsi  con la morte .

Tessuto in Bioceramica  Attiva  all’Infrarosso

TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera   667a58

A contatto con il corpo , i tessuti in Bioceramica Attiva  aiutano  a prevenire, controllare e alleviare diverse patologie . I risultati possono variare da individuo a individuo a seconda dell’età e della gravità della malattia .Si tratta di una terapia naturale  di sostegno , complementare alle terapie farmacologiche in atto .A distanza di 3 – 6 mesi si può valutare la possibilità di riduzione dei farmaci : si raccomanda di consultare sempre il medico prescrittore della terapia .

Ci sono effetti collaterali?

    Non c’è assolutamente alcun effetto collaterale per la Bio ceramica e FIR in quanto è una sostanza naturale . Si ricorda a tal proposito che i  bambini  nati prematuri  sono tenuti in una camera a raggi infrarossi  immediatamente dopo il parto. 

Molte  persone, quando  utilizzano prodotti di bioceramica  avvertono una sensazione di riscaldamento sull’area di applicazione . E’ una reazione positiva , che  indica che la FIR ha iniziato a stimolare la microcircolazione.

Nel caso di patologie osteoarticolari infiammatorie nei primi giorni di applicazione del tessuto in Bio-Ceramica  vi puo’ essere un aggravamento del dolore che progressivamente si riduce fino a scomparire del tutto .

L’utilizzo dei tessuti in Bioceramica all’infrarosso non sono consigliate ai seguenti soggetti :

·          coloro che hanno il trapianto di organi   (Essi vivono con un corpo estraneo e non naturale)

·          coloro che hanno impiantato un pacemaker .

·          per i malati terminali .

Alcune  patologie  da trattare con Bioceramica Attiva all’Infrarosso.

1)   Patologie circolatorie ( ipertensione ed aterosclerosi )

2)   Patologie metaboliche ( es. diabete e dislipidemie )

3)   Tutte le patologie osteo-articolari ( artrosi , artrite , coxartrosi .

4)   Osteoporosi

5)   Fibromialgia

6)   Ipertrofia prostatica

7)   Gotta ( iperuricemia )

8)   Insonnia

9)   Ansia e depressione

10) Psoriasi e patologie autoimmunitarie

TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera 667a58

Morbido, liscio, naturale.
Nel mondo dei tessuti Tencel è noto con le sue caratteristiche di “accarezzare” il corpo umano e per il suo look lussuoso e raffinato. Questa nuova fibra naturale rappresenta una vera rivoluzione nello sviluppo di tessuti eco-sostenibili. Il Tencel si ottiene della lavorazione della cellulosa estratta dalla polpa dell’albero di eucalipto. Questi alberi sono cresciuti con un minimo di acqua, con iniziative forestali sostenibili. Tencel Lyocell è un prodotto dal produttore di fibre Lenzing. La produzione di questa fibra in sé è estremamente eco-friendly, grazie al sistema a ciclo chiuso. E’ completamente biodegradabile. Oltre il 99% dei solventi e prodotti chimici si recuperano e riutilizzano. Tencel , non si stropiccia e non si ristringe.
TENCEL® è il nome commerciale della fibra naturale Lyoncell. Questo materiale ha cominciato ad essere popolare alla fine del 1990 oggi è utilizzato in vari modi. Anche se le caratteristiche del materiale dipende da come è stato elaborato, tende ad essere durevole e sofice.

TENCEL® si è guadagnata il nome della fibra del futuro: ecologica ed economica.

La fibra è morbida e liscia contro la vostra pelle. Ideale per le pelli sensibili e asmatici.

 

 

TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera 667a58

Normalmente si parla dei PRO e dei CONTRO dei prodotti. Le qualità di questa straordinariia fibra naturale sono talmente eccezionali che è estremamente difficile trovare dei CONTRO.

Il Tencel è:

  • Comodo. Simile a viscosa a sentire. Morbido, traspirante, leggero e confortevole. La differenza tra cotone e TENCEL® è evidente. Il cotone ha una superficie ruvida ed irregolare mentre quella TENCEL® è liscia ed elastica. Ecco perchè TENCEL® è morbida e piacevole sulla pelle. Questo è sicuramente una manna dal cielo per tutti coloro che hanno la pelle sensibile.
  • Resistente. Termoresistente, durevole e di facile manutenzione. Tencel è una fibra estremamente forte, umida e nello stesso momento secca.
  • Maggiore assorbimento dell’umidità. Poiché TENCEL® è fatta dal legno di eucalipto, assorbe l’umidità in modo naturale. Non vedrete mai l’albero di eucalipto bagnato. Tencel sta sfruttando al pieno questa caratteristica creando massimo confort per tutti. La ricerca mostra che TENCEL® assorbe l’umidità costante, a differenza del cotone che ne asorbe 50% di meno, come anche qualunque altro tessuto.

Tencel umidita

  • Colore ricco. Tencel è stato creato con il colore in mente grazie alla elevata capacità di assorbimento delle fibre. Possiamo godere di un elevato standard qualitativo dei colori.
  • Facile manutenzione. I prodotti Tencel sono facili da gestire, non si stropicciano (quindi sono ottimi per chi non ama stirare) e asciugano rapidamente. La maggior parte sono lavabili in lavatrice.
  • Naturale. Ecco-friendly. Realizzato dalla cellulosa naturale trovata nella polpa dell’eucalipto. La fibra è economica nel suo uso di energia e di risorse naturali, ed è completamente biodegradabile.
  • Anallergica. Impedisce la formazione di batteri. La fibra TENCEL® non ha solo la capacità di assorbire l’umidità, ma anche di filtrare elementi diversi come batteri e altri agenti inquinanti. Come funziona? I batteri nascono nelle condizioni umide. Tencel, assorbendo l’umidità e lasciando la pelle priva di acqua, impedisce la formazione dei batteri. Inoltre, questo impedisce la crescita di acari della polvere. Tutto questo dimostra come TENCEL® migliora significativamente la salute, il comfort e favorisce la sensazione di benessere, E’ molto indicata per quelli con rinite allergica, asma ed eczema.

tencel batteri

  • Termoregolatore. Regola la temperatura ideale della pelle. Adatto per tutte le stagioni.

    TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera 667a58

    T.U.K a9064l a9064l a9064l Cream Doe a Dear FLAT 3a26cf kebeerny ,

    L’etichetta del vostro articolo Tencel dovrebbe fornirgli le informazioni come trattare al meglio il vostro capo Tencel.
    I tessuti o maglia Tencel, così come il scamosciato, denim e chino Tencel, generalmente possono essere lavati in lavatrice e asciugati. Si consiglia trattarli come si farebbe con un capo misto cotone o cotone-poliestere.
    E’ preferibile risciacquare con acqua fredda e asciugare a temperatura non troppo alta (dopo la prima volta potrebbe ristringersi fino a 3%). Alcuni tessuti Tencel misti cotone o poliestere, o quelli con una finitura simile alla seta, potrebbero richiedere il lavaggio a mano.
    I tessuti Tencel possono diventare più rigide se vengono lasciati asciugare all’aria.

    Stivaletti Donna Andrew Charles Marroni WENDY Marrone 41 EUR ,

    Generalmente i tessuti Tencel asciugano senza aver bisogno di essere stirati ma se si vuole usare il ferro da stiro si deve mettere a temperatura bassa e senza vapore. La temperatura alta può danneggiare Tencel e il vapore può lasciare macchie che non si potranno eliminare fino al prossimo lavaggio.
    E’ un’ottima scelta appenderlo ad asciugare in un ambiente caldo e  umido come un bagno.

    STIVALI SANDALO DONNA DR. MARTENS ORIGINALE 2015 GERALDO 15696001 ,

    L’ossigeno e la candeggina non sono pericolosi per le fibre Tencel, ma questi prodotti potrebbero danneggiare il colorante o altre finiture applicate al tessuto. Alcuni tessuti Tencel possono essere danneggiati se si strofinano con smacchiatore mentre sono bagnati.

    Stivaletti neri donna desigual, collezione autunno 2018 Stileo ,

    Falene e muffe possono danneggiare le fibre Tencel. Conservare in un luogo fresco e ben ventilato e mai in sacchetti di plastica.

TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera 667a58

Cervicalgia o Dolore cervicale

 

La cervicalgia o dolore cervicale che interessa la parte alta cervicale  della colonna vertebrale è un sintomo molto frequente .

Con il termine generico dolore cervicale  si intende il dolore al collo che, spesso, si irradia alle spalle e talvolta alle braccia, rendendo difficoltosi i movimenti delle braccia .

Quando il dolore cervicale è causato da una infiammazione   o l’alterazione ossea ( artrosi , ernia discale cervicale , artrite , ecc .) della zona della colonna cervicale può anche influenzare i nervi con comparsa di una sintomatologia caratteristica.

Per questo il dolore cervicale può essere diviso in:

  • cervicalgia vera
  • sindrome cervico-brachiale
  • sindrome cervico-cefalica

Come si manifesta il dolore cervicale o cervicalgia ?

I sintomi possono essere diversi a in relazione alla tipologia di cervicalgia .

Nella  cervicalgia vera   il dolore interessa prevalentemente il collo e la parte alta della schiena, tra le scapole, e può irradiarsi al braccio e, qualche volta, alla mano nella sindrome cervico-brachiale  algica .

In caso di sindrome cervico-cefalica può comaprire cefalea associata a vertigini, disturbi della vista e dell’udito.

Nel dolore cervicale o cervicalgia la presenza di formicoli e iposensibilità agli arti e alle mani possono suggerire la presenza di una anomala pressione sui nervi cervicali spesso secondaria ad artrosi cervicale con ernia discale .

 

Quali sono le cause frequenti del dolore cervicale o cervicalgia

Le principali cause di dolore cervicale sono spesso secondarie ad un non corretto stile di vita che provoca :

  • stress
  • tensione
  • scarso o assente esercizio fisico
  • posture errate, sia durante il giorno, sia durante il riposo.

Traumi occasionali  come il colpo di frusta e microtraumi continuativi  a livello cervicale  sono spesso anche essi causa di cervicalgia.

Esistono poi fattori predisponenti, come alterazioni delle curvature fisiologiche della colonna (per esempio, la cifosi dorsale o l’iperlordosi lombare).

Infine, processi degenerativi delle ossa, come nel caso dell’osteoartrite o dell’artrite reumatoide, portano a dolore cervicale.

Terapia del dolore cervicale o cervicalgia

Date tutte le possibili cause, una diagnosi corretta è fondamentale per poter impostare il trattamento adeguato.

Durante la fase acuta del dolore cervicale la terapia ha lo scopo di:

  • ridurre l’intensità del dolore nel tempo più breve possibile
  • restituire la capacità di movimento

Il protocollo farmacologico tradizionale prevede la  somministrazione di farmaci analgesici e antinfiammatori non steroidei o, nei casi più gravi, l’infiltrazione di anestetici locali o cortisonici .

I farmaci con effetti rilassanti  muscolari vengono utilizzare per  calmare il dolore favorendo  riduzione della tensione muscolare spesso associata alla cervicalgia.

Quando il dolore cervicale è dovuto a un trauma come il colpo di frusta, può essere prescritto l’uso del collare.

Si ricorre alla chirurgia qualora si evidenzi una compressione del midollo spinale o dei nervi a causa, per esempio, di ernie del disco.

In una seconda fase possono essere eseguite:

  • fisioterapia
  • manipolazioni
  • elettroanalgesia
  • massoterapia
  • termoterapia
  • magnetoterapia a bassa frequenza  alta frequenza

Si deve prestare attenzione: le manipolazioni non devono mai essere effettuate in fase acuta e da personale medico o fisioterapisti non esperti .

Nle dolore cervicale o cervicalgia la diagnosi differenziale tra cause meccaniche  e stati infiammatori è importante . Infatti negli stati infiammatori  il movimento del collo  in qualsiasi direzione darà dolore.

Il  trattamento manuale è assolutamente controindicato in presenza di artrite reumatoide .

Nel dolore cervicale è importante correggere la postura   particolarmente nei soggetti  che tendono ad assumere posizioni fisse per molto tempo, come chi lavora molto al computer, con affaticamento generale dei muscoli del  collo, braccia e spalle.

 

E’  necessario consultare il medico nel dolore cervicale  

In caso di persistenza di qualche giorno di dolore acuto cervicale e se le terapie non sortiscono l’effetto desiderato.

 

Azione della Magnetoterapia a campo stabile nella cervicalgia o dolore cervicale
Come in tutte le altre patologie artrosiche  la magnetoterapia favorisce un effetto stimolante dell‘irrorazione vascolare .Invece  l’azione sul sistema muscolare si esplica con un effetto favorente  la ripolarizzazione delle CELLULE MUSCOLARI direttamente impegnate nella contrazione. Tutto questo comporta  una significativa azione antidolorifica ed antinfiammatoria .

1) acqua magnetizzata con Piastra bio-magnetica a polarità negativa : favorisce un effetto antinfiammatorio generale .

2) applicazione diretta sulle articolazioni dei bio-magneti  a polarità negativa : favorisce  effetto antinfiammatorio locale .

3) nel caso di disturbi del sonno causati dal dolore si consiglia di riposare su Stuoia magnetica  a polarità negativa : favorisce effetto rilassante ed antinfiammatorio generale

TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera 667a58

Caratteristica degli stati post-ictus:

L’attacco apoplettico (l’ictus) è un evento vascolare cerebrale improvviso, di solido focalizzato, provocato da un problema della circolazione cerebrale dovuto a una causa ischemica, emorragica, intracerebrale o subaracnoidale.

Secondo il suo svolgimento, vengono divisi in attacchi transitori che passano nell’arco delle 24 ore (segnale di avvertimento), attacchi reversibili che durano da 24 ore fino a 14 giorni per poi passare (possono lasciare un piccolo deficit funzionale),  attacchi progressivi che iniziano con il proseguire della trombosi e con l’insufficienza dei mecccanismi di compensazione della circolazione cerebrale, e in attacchi apoplettici totali con alterazione irreversibile del centro dell’attacco e con un deficit funzionale durevole. Le cure, nella fase acuta, sono mirate al mantenimento delle funzioni vitali, alla terapia antiedema, eventualmente trobolitica, alla normalizzazione della pressione sanguigna. Superata la fase acuta inizia la riabilitazione.

STIVALETTI UOMO DONNA Stivali Scarpe Pelle PU Anfibi Scarponcini ,

Nell’ambito della riabilitazione tempestiva (di solito dopo la dimissione del paziente dall’ospedale, dopo la fase acuta) è possibile applicare la magnetoterapia a bassa frequenza o altafrequenza che, per il suo effetto vasodilatatorio sui capillari e precapillari, migliora la microcircolazione, la distribuzione dell’ossigeno e delle sostanze nutritive nelle zone affette del cervello agendo allo stesso momento in modo antiedemico. In tal modo migliora le condizioni metaboliche necessarie per la funzione normale delle cellule nervose e supporta la successiva riabilitazione motoria.

Stivali e stivaletti da donna con tacco basso (1,3 3,8 cm) con da ,

Applicare i programmi con le frequenze nell’intervallo da 2-25 Hz, con l’effetto spasmolitico e vasodilatatore. Utilizzare il solenoide sulla testa ed eventualmente l´applicatore  piatto sulla zona della colonna cervicale.

The 14 Beste Gorgeous glasses images on Pinterest in 2018 Stage ,

Ha voglia di saperne di più sull’applicazione della magnetoterapia per curare gli stati post-ictus? Ci contatti! Non esiti a contattarci, risponderemo a tutte le vostre domande sull’applicazione della magnetoterapia negli stati post ictus.

TBS bianco Ballerine MACASH spartoo scarpe bianco bianco bianco TBS Primavera 667a58

acari-300x200

“Hai rifatto il letto?”. “No, mamma, sono allergico agli acari!”. Bella scusa, eppure sembra davvero l’alibi perfetto per i più pigri: l’acaro delle nostre case non ama soltanto la polvere e le cellule morte dell’epidermide ma anche l’umidità e il caldo: spazi umidi e poco aereati favoriscono la sua proliferazione. E cosa c’è di meglio di lenzuola ancora calde e ben sigillate, con scaglie di pelle morta come scorta alimentare, per banchettare e moltiplicarsi in allegria? Il letto pare dunque essere l’alcova dell’amore anche per questi nostri piccoli coinquilini. Le diverse allergie sono procurate dalle sostanze di rifiuto degli acari che vengono inalate dall’uomo durante il sonno, quindi il letto è proprio l’ambiente a cui bisogna prestare maggiore attenzione.

Lo conferma Stephen Pretlove e il suo team di ricerca dell’università britannica di Kingston, che ha realizzato un modello informatico per studiare la reazione degli acari alle più classiche situazioni domestiche. Il risultato è stato che il modo più efficace per combattere questi animaletti è proprio lasciare il letto disfatto, naturalmente senza dimenticarsi di sostituirle con regolarità evitando che la polvere vi si accumuli sopra.

“Gli acari – spiega il ricercatore – possono sopravvivere soltanto ricavando l’acqua di cui hanno bisogno dall’atmosfera e per farlo usano piccole ghiande collocate sulla parte esterna del corpo. Il semplice atto di lasciare il letto sfatto durante il giorno è sufficiente a eliminare l’umidità da lenzuola, cuscini e materassi. In questo modo gli acari si disidratano e muoiono più facilmente”.

Acaro, chi è costui?
Gli acari o dermatofagoidi sono animaletti microscopici simili ai ragni, popolano oltre a materassi, cuscini e coperte, anche divani, poltrone, moquette, tappeti e carte da parati. Il loro habitat ideale è infatti una temperatura tra i 15 e i 20 gradi, umidità tra il 60 e l’80 percento e assenza di raggi solari diretti: cosa c’è di meglio di una casa popolata dall’uomo? Se poi questi gli fornisce anche cibo è davvero il top! Oltre alle scaglie di pelle, l’acaro ama arricchire la sua dieta con di pollini, piume, residui di cibo e muffe.

Un acaro vive circa dieci settimane, durante le quali produce circa duemila particelle fecali e, nel caso di un esemplare femminile, depone 60-100 uova. Ciò che infiamma naso, occhi, polmoni o la cute stessa dell’uomo, procurando reazioni come congiuntiviti, prurito, dermatiti o asma, non sono gli acari in sé ma proprio le sue feci, in particolare alcune particelle in esse presenti che inaliamo di solito proprio la notte.

Come li eliminiamo?
Gli acari sono tra gli inquilini più cocciuti, difficile convincerli a cambiare casa, inutili i tentativi di sfratto coatto: “Qui ci sono nato e qui resto!”. Quello che però si può fare è ridurne la concentrazione, evitando una proliferazione eccessiva.

L’eliminazione completa degli acari della polvere è quasi impossibile, tuttavia si può cercare di ridurre al massimo la sua concentrazione nell’ambiente domestico, seguendo semplici regole:

  1. Lavare lenzuola e federe a 55°C almeno una volta alla settimana, ed esporre spesso coperte e copriletti al sole. Esistono anche copricoperte in materiale anti acaro.
  2. Avvolgere materassi e cuscini con involucri impermeabili agli allergeni ma permeabili al sudore umano. Lavarli ogni 2-3 mesi a 55-60°C. Un materasso può contenere anche due milioni di acari, nessuno ne è privo, neppure quelli in lattice: i sintetici ne contengono di più di quelli in piuma, perché meno traspiranti. Evitare letti con base imbottita: trattiene più acari del materasso stesso.
  3. Evitare pelouche, meglio giocattoli di legno, metallo o anche plastica. Se non se ne può fare a meno, metterli in freezer per mezza giornata almeno e poi lavarli.
  4. Eliminare dalla casa e soprattutto dalla camera da letto oggetti che trattengono polvere, come tappeti, moquette, tende e carta da parati.
  5. Rivestire divani e poltrone con tessuto anti acaro.
  6. Pulire i filtri di eventuali pompe di calore o condizionatori ogni mese.
  7. Per le pulizie si sconsigliano scopa o spolverino, che sollevano la polvere senza catturarla, spostandola da una superficie all’altra. Meglio panno umido, aspirapolveri con filtri ad acqua e filtri ad alta efficienza (Hepa) che fermano anche particelle di 0,3 micron. Di scarsa utilità gli spray acaricidi, perché non riescono a penetrare in profondità nelle fibre, mentre è molto efficace la pulizia a vapore, che uccide gli acari e sterilizza le particelle fecali, responsabili delle allergie. In ogni caso si consiglia di impiegare una mascherina protettiva durante le pulizie.
  8. Arieggiare le stanze dopo aver cucinato o fatto la doccia, non stendere la biancheria in casa e non usare umidificatori.
  9. Non fumare: il fumo attivo e anche quello passivo aumentano notevolmente il rischio di allergia.
  10. Se si soffre di allergie da acaro, per le vacanze prediligere l’alta montagna: al di sopra dei 1.500 metri gli acari non vivono.

Ah, quasi dimenticavo: non rifare il letto la mattina!